domenica 13 dicembre 2009

Le tredicesime non serviranno a rilanciare i consumi

@@weblog
12 dicembre 2009 19:30
ADICO: le tredicesime non serviranno a rilanciare i consumi

Anche per questo Natale le famiglie faranno fatica ad utilizzare le tredicesime per realizzare i desideri nascosti nel cassetto.
Da un’indagine realizzata dall’ADICO in questi giorni emerge che “il 77% della tredicesima sarà utilizzata per pagare tasse, bolli, canoni, mutui e rimborsi dei debiti accumulati lungo il corso dell’anno”.
“Resta quindi poco per festeggiare”, avverte il presidente dell’ADICO, Carlo Garofolini “dopo un anno durissimo di rincari e aumenti speculativi che hanno falcidiato i redditi delle famiglie costrette a indebitarsi per sopravvivere, con una perdita ulteriore del potere d’acquisto”.
Quello che rimarrà in tasca alle famiglie, vale a dire circa un quinto del monte tredicesime “non servirà a rilanciare i consumi” spiega il presidente dell’ADICO visto che “almeno tre famiglie su quattro taglieranno le spese per l’incerta situazione economica”.
Un resoconto spietato quello diffuso dalla segreteria dell’ADICO, citando anche i dati della Banca d’Italia, “la propensione all’indebitamento delle famiglie e’ quasi raddoppiata in dieci anni, mentre la ricchezza e’ diminuita di 264 miliardi di euro nel giro di un anno, passando da 3.764 a 3.500 miliardi di euro”.