lunedì 11 gennaio 2010

Famiglie italiane indebitate per oltre 21 mila euro

L’indebitamento complessivo delle famiglie italiane nel 2009 ha superato i 524 miliardi di euro.
A rilevarlo la Cgia di Mestre sottolineando come, seppur in crescita, si tratti di un importo più contenuto di quello registrato negli altri principali Paesi dell' Europa.
”Tradotto in cifre significa che nel 2009 ogni famiglia italiana risulta indebitata per una media di 21.270 euro” evidenzia il presidente dell’ADICO, Carlo Garofolini.
Ma negli altri Paesi della Ue le cose non vanno meglio tant’è che l’analisi rileva per la Spagna un indebitamento complessivo delle famiglie per 896,7 mld di euro per una media a nucleo di 55.886; in Francia di 942,4 mld di euro per una media a famiglia pari ad euro 37.785; in Germania è di 1.515,2 mld di euro per una media di 37.785 euro; nel Regno Unito si arriva a 1.605,3 mld di euro per una media a famiglia di 63.477 euro.
Seppure i conti pubblici del nostro Paese continuano a peggiorare “il livello di indebitamento delle famiglie italiane risulta contenuto per effetto dell’erosione dei risparmi o grazie al sostegno che ricevono da parte dei genitori o dei nonni” dichiara il presidente dell’ADICO, “mancano interventi efficaci che siano di stimolo alla ripresa dei consumi, di sostegno ai redditi e del posto di lavoro”.