giovedì 17 dicembre 2009

Dal 2010 pensioni più leggere

@@weblog
14 dicembre 2009 15:20
ADICO: dal 2010 pensioni più leggere

“In un paese che vede le pensioni di vecchiaia in media sotto i mille euro al mese, dal primo gennaio del 2010 il meccanismo dei nuovi coefficienti di calcolo della pensione porterà a un taglio tra lo 0,8 e il 3,7% se calcolati con il sistema misto o solo con quello contributivo” denuncia il presidente dell’ADICO, Carlo Garofolini.
In base ai calcoli del “Il Sole 24 Ore”, un lavoratore dipendente, che ha 20 anni di contributi e che ha conseguito un reddito di 40.000 euro nell’ultimo anno, dal primo dicembre 2009 aveva diritto ad una pensione di 16.104 euro, da gennaio dovrà invece accontentarsi di 15.531 euro. Invece un lavoratore autonomo con reddito e contributi analoghi prenderà nel 2010 11.204 euro, il 3,7% in meno degli 11.585 che avrebbe preso nel 2009. A rimetterci di più, spiega la Cgil, saranno i lavoratori che andranno in pensione con il solo sistema contributivo ovvero chi ha cominciato a lavorare dopo il primo gennaio 1996. Ad esempio: per una lavoratrice nata il 20 giugno del 1949 con 30 anni di contribuzione, illustra ancora il sindacato, l’importo di pensione liquidata con decorrenza 1 dicembre 2009 con il sistema retributivo sarà pari al 1.877 euro, con il sistema misto sarà pari a 1.818 mentre con il sistema contributivo sar&agr ave; pari a 1.522.