martedì 12 gennaio 2010

Velocità adsl italiana tra le più lente del mondo.

@@weblog
12 gennaio 2010 18:08
ADICO: velocità adsl italiana tra le più lente del mondo.

Confrontando la velocità della Adsl italiana con quella degli altri Paesi del mondo l’Italia risulta 45esima per velocità reale di download e 79esima per quella di upload.
Questo il risultato emerso da milioni di test fatti dagli utenti sulla propria connessione, tramite lo stesso sito Speedtest.net.
E pensare che “in teoria dovrebbe essere tra la più veloci in Europa,visto che arriva a 20 Megabit” spiegano dalla segreteria dell’ADICO, del resto è “di qualche settimana fa l’ultimo caso di operatore multato dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta in merito alla velocità Adsl, capitato per l' appunto a Fastweb”.
”Ogni giorno riceviamo segnalazioni e denunce relative al problema delle velocità Adsl che non corrispondono a realtà”, incalza il presidente dell’ADICO, Carlo Garofolini, i consumatori sono stanchi di rimanere vittime delle “promesse degli operatori, velocità reali molto più basse di quelle dichiarate e della media europea, scarsa trasparenza delle offerte”.
L’osservatorio banda larga Between sta lavorando allo studio più esteso sulla qualità delle connessioni italiane, con l’aiuto di test fatti dagli utenti tramite il programma Isposure. I risultati preliminari sono scoraggianti: le Adsl vanno alla metà o a un quarto della velocità dichiarata.
E non che le connessioni su banda larga mobile (Umts/Hspa) se la cavino meglio, anzi: vanno a circa 1-2 Mbps, anche se dichiarano velocità massime di 7 Mbps.
Agcom (Autorità garante delle comunicazioni) e la Fub (Fondazioni Ugo Bordoni) pubblicheranno entro ottobre di quest’anno il primo software “certificato” per testare la connessione “cosicchè l’utente potrà usarne i risultati, per rivalersi sull’operatore, chiedendo rimborsi o una disdetta del contratto se le promesse pubblicitarie sono largamente disattese” conclude il presidente dell’ADICO.