mercoledì 21 ottobre 2009

Il 70% di uomini non si lava le mani col sapone

Solo un terzo degli uomini si lava le mani col sapone dopo essere stato in bagno. E' quanto hanno scoperto i ricercatori della London School of Hygiene & Tropical Medicine, che hanno esaminato oltre 250 mila persone per verificare le loro abitudini igieniche dopo l'uso della toilette. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista American Journal of Public Health in occasione della 'Giornata mondiale per la pulizia delle mani' che si celebra oggi.
"Abbiamo scoperto - ha spiegato Gaby Judah, ricercatore a capo dello studio - che la maggior parte delle persone si sciacqua le mani solo con un getto d'acqua invece che lavarle col sapone. Questo e' particolarmente vero negli uomini, mentre nelle donne la percentuale e' minore". "Questo puo' rappresentare dei rischi per la salute. Il sapone riduce il rischio di contaminazione da malattie come l'influenza". I ricercatori, che hanno monitorato le toilette grazie all'uso di sensori posizionati nelle vaschette del sapone, hanno anche scoperto che i cartelli con messaggi che invitano a lavarsi le mani aumentano l'uso del sapone. "Le persone reagiscono a messaggi volti a scatenare reazioni di disgusto", ha detto Judah. "Abbiamo stilato una classifica dei piu' efficaci: il migliore sembra essere 'La persona accanto a te si e' lavata col sapone?