lunedì 26 ottobre 2009

In aumento le famiglie che non riescono ad onorare i debiti

@@weblog
26 ottobre 2009 12:02
In aumento le famiglie che non riescono ad onorare i debiti

La percentuale di famiglie che non riesce a onorare i propri impegni sui 617 miliardi di mutui e prestiti contratti con gli istituti è salita negli ultimi mesi al 2,7%.
Una situazione che va a sommarsi al rischio di chiusura per migliaia di piccole e medie imprese, ai 577mila posti di lavoro buciati nell’ultimo anno.
”Un anno fa ci si preoccupava per l’impennata delle rate, con gli interessi schizzati oltre il 6%. Oggi con i tassi ai minimi storici 0,73% l’Euribor a tre mesi, sono aumentati i problemi per pagarle” spiega il presidente dell’ADICO, Carlo Garofolini.
Fino a qualche anno fa le famiglie italiane riuscivano a risparmiare anche il 30% delle entrate, si faceva debiti solo per la casa e, al limite, l’auto; oggi a rate si compra di tutto: 20% elettrodomestici, il 15% di computer e il 12% dei mobili il resto telefonini, viaggi, abbonamento alla palestra, ecc..
“Mentre in questi giorni va di moda l’elogio del posto fisso, dall’inizio dell’anno i nuovi contratti di lavoro a tempo indeterminato sono stati solo il 26% ” aggiungono dalla segreteria dell’ADICO che conclude con una nota: “aumentano vertiginosamente il numero di lavoratori immigrati e di precari con cui il credito dovrà fare sempre più i conti in fututo”.