sabato 21 novembre 2009

Giustiza lenta: 750 euro di risarcimento danni per i primi tre anni di ritardo

Seguendo i parametri della Corte europea per i diritti dell'uomo, la Cassazione italiana ha fissato in una sentenza i paletti per la determinazione del risarcimento dovuto dallo Stato in caso di processi lenti. Per i primi tre anni di ritardo la cifra di riferimento e' di 750 euro, e poi 1.100 euro per ogni anni successivo.-