venerdì 19 marzo 2010

Esodo Pasquale: ecco i consigli per evitare di rimanere intrappolati in auto

Saranno circa 12 milioni i veicoli in circolazione sulla rete gestita da Autostrade per l’Italia nel periodo compreso da venerdi 02 aprile a martedì 06.
“La stima del traffico di Pasqua – fanno sapere dall’ADICO – prevede da venerdi l’inizio delle partenze dalle aree metropolitane verso le località turistiche, con punte massime nel tardo pomeriggio e verso sera per riprendere nella mattinata e nel pomeriggio della vigilia di Pasqua.
Per domenica sono previsti, invece, spostamenti a breve raggio, soprattutto nei tratti del centro-sud del Paese, mentre la mattinata di lunedì vedrà un’intensificarsi di traffico in prossimità delle località interessate da manifestazioni locali.
Ecco alcuni consigli redatti dall’ADICO per coloro che devono mettersi in viaggio in questi giorni e vogliono evitare di rimanere intrappolati nelle code.
•Informarsi sulle condizioni di viabilità, chiamando il Centro Multimediale (06.43632121) e il numero verde del CCISS 1518, o consultando il sito internet di Autostrade per l’Italia www. autostrade. it, il sito di informazione sulla viabilità autostradale www. Infoviabilità. it e Televideo.
•Durante il viaggio consultare le indicazioni real-time sulle condizioni del traffico tramite i Pannelli a Messaggio Variabile ed i notiziari radiofonici quali ad esempio Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5, Onda Verde RAI.
•Per pagare il pedaggio in modo facile e veloce evitando di utilizzare denaro contante si consiglia: Telepass, Viacard, Fast Pay e le carte di credito (appartenenti ai circuiti Visa, American Express, Mastercard, Diners Club, Carta Aura e Postamat) ecc..
•Durante il viaggio tenere una condotta di guida attenta e corretta, con un rigoroso rispetto dei limiti di velocità e numerose soste nelle Aree di Servizio. La condotta di guida, infatti, determina il 91% degli incidenti mortali.